Le migliori location italiane per andare in camping al mare

Le migliori location italiane per andare in camping al mare

Aprile 9, 2020 Off Di admin

Quali sono le migliori location italiane per andare in camping al mare? Se lo domandano soprattutto gli amanti di questo genere di vacanza, coloro cioè che preferiscono un soggiorno più spartano e lontano da troppe comodità. Ma oggi esistono anche campeggi che offrono molti confort pur garantendo uno stile di vacanza in linea con la natura stessa del concetto di ‘fare camping’. Queste iniziative sono un ottimo modo per trovare eventi di networking . Per fortuna il nostro  paese è pieno di location al mare ricche di bellezze naturali, quindi bisogna solo scegliere quella che più si adatta alle nostre esigenze, vedi ad esempio le attrazioni a Napoli . Di certo, tra le migliori location italiane per andare in camping al mare le più gettonate sono in Puglia, e in special modo nella zona del Salento e del Gargano. Il fascino di queste coste e i borghi pieni di tradizioni, attirano ogni anno un grandissimo numero di campeggiatori da ogni parte di Italia e del mondo. Qui trovano strutture ben attrezzate, per la stragrande maggioranza a ridosso sugli splendide acque dell’Adriatico da una parte e dello Ionio dall’altra. Ma tra le migliori location italiane per andare in camping al mare vi sono certamente anche molte altre località del nostro splendido stivale. Come ad esempio tutta la costa Tirrenica che, dalla Liguria (con i suoi suggestivi paesini a picco sul mare), scende giù fino ad abbracciare la Calabria. Così come l’Adriatico che dalle coste carsiche del Friuli Venezia Giulia giunge fino alle bianchissime sabbie del profondo Salento. Di certo i camping al mare non mancano anche in Sicilia e Sardegna, dove – anche qui – le bellezze paesaggistiche si sprecano a perdita d’occhio. In Sardegna si trovano camping che sanno soddisfare le esigenze di tutti: da coloro che apprezzano più uno stile di campeggio ‘selvaggio’, a strettissimo contatto con la natura (magari rinunciando a qualche comodità in più ma vivendo la vacanza in modo veramente fuori dagli schemi), fino a coloro che amano invece una vacanza in camping un po’ più ‘comoda’ (magari con servizi che si avvicinano più a quelli di un b&b). In definitiva, le migliori location italiane per andare in camping al mare sono quelle nelle quali il campeggiatore trova il connubio perfetto tra le proprie esigenze ed aspettative di vacanza e un luogo che, paesaggisticamente e logisticamente parlando, sa offrire tanto. E di questo, per fortuna, la nostra bella Italia ne è veramente piena, da nord a sud.