Dati EXIF come maneggiarli, e che segreti comporta

Dati EXIF come maneggiarli, e che segreti comporta

Maggio 16, 2022 0 Di Redazione

Quando scattiamo una foto o creiamo un particolare tipo d’immagine, vengono salvate molte più informazioni di quanto si può pensare. Certo, l’immagine in sé è la parte principale che riguarda il contenuto del file, ma vi sono anche altre cose come l’header, i dettagli aggiuntivi (tag e descrizioni) così come i dati EXIF.

Cosa sono i dati EXIF

Parliamo appunto di quest’ultimi: i dati EXIF sono presenti nei formati compatibili che possono includere queste informazioni, ma in particolare sono presenti nelle immagini JPG. Questo formato è arcinoto per essere utilizzato negli Smartphone, fotocamere, ed altro ancora: la parte EXIF di queste immagini è infatti responsabile per stipare informazioni come la posizione della foto scattata, il tipo di fotocamera utilizzata, ed altro ancora.

Fatto sta però che i dati EXIF non servono esclusivamente per memorizzare informazioni di questo genere. Possono essere manipolate infatti per mostrare anche altri contenuti, creando così anche perfette situazioni nel quale si possono spedire messaggi segreti o battute anche piuttosto divertenti. Vediamo dunque come si può fare.

Generalmente non c’è bisogno di molto: basta anche usare Windows per questo tipo di scopo. Cercate un file compatibile (e perciò preferibilmente un file JPG) e cliccate con il tasto destro. Andate quindi per proprietà e passate su “Dettagli”.

All’interno saranno presenti diverse sezioni. E’ possibile modificare ogni singolo scomparto che riporta ad esempio l’autore, la data d’acquisizione o il copyright. Nel caso si può anche decidere di rimuovere tutti i dati personali dalla foto o l’immagine, ma di suo la maggior parte delle informazioni possono essere modificate.

In questo modo perciò è possibile inserire dei saluti personalizzati o anche degli indirizzi web che è possibile consultare a parte, permettendo così di condividere contenuti segreti da una persona all’altra. Ovviamente va anche detto che i dati EXIF possono essere letti facilmente da un sacco di lettori e siti web (un ottimo esempio è il Jeffrey image metadata viewer: http://exif.regex.info/exif.cgi), perciò la persona in questione deve sapere di questo trucco e farne un uso prettamente personale.